Peace Brigades International fornisce accompagnamento protettivo a vari gruppi e individui attraverso i nostri cinque progetti sul campo, attualmente in Colombia, Guatemala, Messico, Honduras e Kenya. PBI fornisce anche supporto a progetti in Nepal (attraverso NepalMonitor.org) e in Indonesia, in collaborazione con ELSAM (Institute for Policy Research and Advocacy).

L'accompagnamento protettivo è un intervento nonviolento in zone di conflitto sperimentato da PBI. Squadre di volontari addestrati sul campo, sostenuti da una rete di supporto internazionale, accompagnano fisicamente i difensori dei diritti umani e le comunità che ricevono minacce di violenza politica. La nostra posizione indipendente e apartitica aiuta PBI a guadagnare la fiducia degli attivisti di base locali, e dissuade la violenza perché gli abusatori sono consapevoli dell'esposizione internazionale e delle possibili conseguenze.

Agiamo solo su richiesta di organizzazioni locali non violente che lavorano per i diritti umani e lo sviluppo della società civile, come le comunità indigene, le organizzazioni ambientali, gli avvocati, le organizzazioni femminili, i sindacati e i parenti delle persone scomparse.

L'accompagnamento protettivo ha aiutato a proteggere la vita di centinaia di attivisti, molti dei quali hanno affrontato minacce di morte e tutti hanno affrontato gravi molestie da parte di militari, paramilitari o altri gruppi violenti.